Serrastretta : Incontro a Migliuso per il problema della frana in atto

 In data 5 ottobre scorso, promosso dal Sindaco di Serrastretta Felice M. Molinaro, si è tenuto un incontro presso la sala polifunzionale dell’edificio scolastico della Località Migliuso  per un esame della situazione riguardante il movimento franoso da tempo in atto in quella zona, per la cui risoluzione i residenti hanno in varie occasioni chiesto l’attivazione delle misure più appropriate.

 Sui luoghi in vario modo interessati dal dissesto de quo sono presenti un consistente nucleo di abitazioni facenti parte della frazione Migliuso, varie infrastrutture comunali (rete fognante e impianto di depurazione) oltre un tratto della strada provinciale n. 84.
Presenti all’incontro l’Amministrazione con il Sindaco Molinaro ed il vicesindaco Mario Cianflone, il Prefetto di Catanzaro dott. Antonio Reppucci, il Consigliere Provinciale Pietro Fazio accompagnato dai tecnici della Provincia e numerosi cittadini di Migliuso e delle Frazioni Angoli e Cancello, cui sono state fornite ampie e dettagliate notizie sul fenomeno franoso, sulle cause, sugli interventi finora esperiti per ridurre i pericoli per l’incolumità delle persone e l’integrità delle cose.
E’ emerso l’impegno mirato e forte del Comune e della Provincia per pervenire al consolidamento della zona con ripetute attività di sopralluogo, nel contesto di monitoraggio costante e proficuo che ha indubbiamente rassicurato i numerosi presenti, cui sono state anche fornite risposte ai quesiti di natura tecnica posti.
La Provincia è intervenuta sulla problematica interessando sia il Settore viabilità che il Settore con funzioni di genio civile, ripristinando tempestivamente i danni sulla S.P. n. 84 e realizzando già importanti interventi di mitigazione, tuttavia non risolutivi della problematica.
Per poter scongiurare l’aggravarsi di una situazione di rischio, già abbastanza preoccupante, occorrerebbe, infatti, intervenire realizzando adeguati interventi di stabilizzazione del costone in frana.
L’Amministrazione Provinciale ha chiarito che non dispone di fondi propri per far fronte alla materia delegata con L. R. 34/2002 e,  nell’ipotesi di erogazione di un adeguato finanziamento, ha manifestato la propria disponibilità ad operare quale soggetto attuatore, richiamando le proprie  comunicazioni con le quali, nel ribadire la necessità di intervenire con celerità, ha chiesto alla Regione Calabria di mettere a disposizione le risorse finanziarie necessarie per far fronte alla pesante criticità in oggetto.
“Abbiamo sollecitato alla Regione Calabria un intervento tramite la Protezione Civile Regionale – ha detto il presidente della Provincia Wanda Ferro – per ottenere il finanziamento di un intervento che è di una certa importanza. Grazie all’interessamento fattivo del presidente Giuseppe Scopelliti e del sottosegretario alla Protezione Civile Torchia, che si sono subito attivati, è stato concordato un sopralluogo congiunto insieme ai tecnici della Regione e del Comune”.
Il sopralluogo tecnico – ha reso noto poi il presidente Wanda Ferro – è stato effettuato questo pomeriggio, e se ne attende ora l’esito.
E’ stato infine sottolineato che il problema continuerà ad essere seguito a livello di Comune, Provincia, Prefettura e Regione, cui si fa affidamento per la messa in disposizione delle ingenti risorse finanziarie occorrenti per l’esecuzione dei lavori – oltre 1 milione di euro – nell’impossibilità assoluta che vi possano provvedere Comune e Provincia e fermo restando che le valutazioni tecniche consolidatesi escludono, al momento, un pericolo imminente per la pubblica e privata incolumità.
E’ stato, tuttavia, evidenziato che in assenza di interventi mirati e tempestivi che consentirebbero, nell’immediato, il recupero della situazione, il fenomeno franoso potrebbe conoscere ulteriori e progressivi deterioramenti imprevedibili per tutta l’area circostante.
“Sebbene la materia non sia di competenza Comunale – ha dichiarato il Sindaco Felice M. Molinaro –  questa Amministrazione ha provveduto ad una puntuale campagna di indagini ed alla redazione di un progetto preliminare, dai quali si evince la necessità improrogabile di intervenire tempestivamente per scongiurare l’aggravarsi di una situazione che, in occasione della prossima stagione invernale, potrebbe divenire irrecuperabile.”
“L’Amministrazione Comunale – prosegue Molinaro – ha trasmesso copia della proposta progettuale e del relativo studio geologico alla Regione Calabria Dipartimento Lavori Pubblici e Dipartimento Protezione Civile, all’Autorità di Bacino Regionale, alla Provincia di Catanzaro Settore con Funzioni Genio Civile ed alla Prefettura di Catanzaro.”
“E’ il caso di segnalare – ha continuato il Sindaco Molinaro – che su detta problematica hanno avuto modo di relazionare, con  rapporti ufficiali, il Comando provinciale dei Vigili del Fuoco, la Protezione Civile Regionale e i Settori Viabilità e con Funzioni di Genio Civile dell’Amministrazione Provinciale. Stante la situazione descritta dai succitati rapporti ed alla luce di quanto emerso a seguito del monitoraggio e delle indagini a corredo dello studio effettuato dal Comune di Serrastretta, emerge una  preoccupante situazione di rischio che coinvolge oltre alla strada di fondamentale importanza per l’intero comprensorio, il popoloso centro abitato di Migliuso, con un gruppo di abitazioni notevolmente esposte.”
“Ciò premesso – ha concluso il Sindaco –  si chiede alla Regione Calabria di intervenire con urgenza, attraverso la concessione delle risorse finanziarie necessarie per attuare l’intervento necessario.”
Il Sindaco di Serrastretta ha ringraziato il Prefetto di Catanzaro, intanto per la sua presenza e la disponibilità all’incontro, importante per rassicurare i cittadini e testimoniare l’attenzione delle istituzioni verso il problema, ma soprattutto per aver più volte perorato la causa, scrivendo alle autorità competenti, e per il supporto, l’aiuto e collaborazione sulla quale ha costantemente potuto contare durante l’attività amministrativa.
Molinaro ha inoltre espresso vivo apprezzamento al Presidente della Provincia di Catanzaro Wanda Ferro, per gli importanti interventi nel settore viabilità realizzati negli ultimi mesi e a tal proposito ha ingraziato anche il Consigliere Provinciale Pietro Fazio, l’ing. Eugenio Costanzo ed il geom. Pino Merante della Provincia.

Home page