Sindaco di Soveria i comunicati stampa ufficiali devono avere firma e protocollo. O sbaglio?

Pubblichiamo la lettera inviata dall'architetto Mario  Perri in risposta al presunto (perchè privo di simbolo, firma e protocollo dell'ente) comunicato stampa del Comune di Soveria Mannelli (riprodotto nella immagine a lato).

Al Signor Sindaco del Comune di Soveria Mannelli
Il sottoscritto architetto Mario Perri, candidato a Sindaco di Decollatura,
Premesso
  •          Che le mamme degli alunni che usufruiscono del servizio di mensa a Decollatura siano andate a protestare in comune, e poi presso la Caserma dei Carabinieri, è assolutamente vero e documentato;
  •           Che le mamme si lamentavano per la scarsa qualità del cibo è anche vero;
  •           Che siano circolate in rete la foto del topo morto e altre fotografie di cibo avariato è altrettanto vero e lo certifica il Sindaco di Decollatura, che nella lettera alla dirigente dell’Istituto Comprensivo protocollo n. 1782 del 12 aprile 2016 testualmente scrive : “A causa di segnalazioni fotografiche concernenti i cibi della mensa, mandate da diverse mamme degli alunni della scuola primaria alla sottoscritta, questa mattina alle ore 9,00, procedevo ad effettuare richiesta di ispezione presso i locali del centro cottura”.
  •           Che nell’articolo non è scritto assolutamente che la foto del topo morto era fresca di giornata e riferibile allo stato attuale dei luoghi di giorno 12 aprile. La forma usata dall’estensore della lettera  della Ditta Top MUltiservice scarl (con la quale è stato chiesta la rettifica dell’articolo), che si preoccupa di precisare che “la fotografia in questione non è riferibile allo stato attuale dei luoghi”, lascia pensare che lo stesso avesse piena consapevolezza che la foto ritrae un topo nel centro cottura, magari morto un mese addietro. Per togliere ogni dubbio è possibile effettuare una semplice perizia sulla foto che, essendo in formato digitale, contiene le informazioni sul tipo di telefonino utilizzato per farla, il numero di serie, e quindi l’identità del proprietario, e le coordinate geografiche del luogo dove è stata scattata con precisione di circa un metro;
  •     Che nell’articoletto in questione non c’è alcun riferimento alle cose positive che hanno riscontrato i NAS e neanche a quelle per le quali hanno elevato verbale, con conseguenti sanzioni pecuniarie, nei confronti del Comune di Decollatura;
  •            Che con l’articolo non è stato procurato alcun allarme;
  •             Che in tale articolo non viene citato né il Sindaco e né il Comune di Soveria Mannelli;
  •      Che la firma Mario Perri identifica gli articoli della redazione di Decollatura del network Weboggi.it e ne assegna anche la responsabilità al responsabile locale della redazione;
  •       Che l’architetto MARIO PERRI CANDIDATO A SINDACO DI DECOLLATURA  non ha diffuso alcun comunicato stampa sulla vicenda della mensa;
  •           Che su Facebook è stato diffuso un comunicato stampa, privo di simboli del comune e di firma del funzionario incaricato della comunicazione, lesivo dell’immagine e dell’onore del sottoscritto;
  •         Che con la diffusione del comunicato stampa viene arrecato un danno di immagine al sottoscritto e nel contempo mi vengono attribuite azioni e scritti che non mi appartengono;          

Chiede

Che la S.V. accerti se la diffusione del comunicato è avvenuta nei modi previsti dalla legge per la diffusione di comunicati stampa ufficiali del Comune di Soveria e in caso affermativo che si proceda, ai sensi della legge sulla stampa  a rettificare il comunicato per evitare che, “ a tutela dell’immagine ed onorabilità del candidato Sindaco Mario Perri vengano assunte iniziative in sede penale per perseguire gli autori della divulgazione del comunicato stampa”
Home page