La nostra verità ed i cittadini liberi contro le bugie e gli “obbligati alla presenza” della Sindaca

Ieri sera si è tenuto in Piazza G. Perri il nostro secondo comizio  per rispondere alle solite  bugie della Sindaca.
Il nostro comizio ha portato in piazza le verità, confermate da atti amministrativi sull’ attivo di 146.000 euro al 31 dicembre 2010, ed il pubblico di decollaturesi, che hanno scelto liberamente  di affrontare il freddo della sera per ascoltare le nostre parole, è stato attentissimo ed ha lasciato la piazza solo dopo la conclusione.
Al contrario il comizio precedente, infarcito di bugie dalla prima all’ultima parola di ognuno degli intervenuti, ha visto un pubblico di “obbligati alla presenza” e  di forestieri fra i quali in prima fila c’era un signore che a suo tempo è stato l’artefice, nella sua qualità di dirigente del PD, di tutte le pressioni esercitate  perché venisse a Decollatura la commissione antimafia.
A proposito di questa “eterna tarantella dell’antimafia” abbiamo detto al folto pubblico, che come al solito ci onora in tutte le nostre manifestazioni che sono sempre le più partecipate, che l’amministrazione Perri ha avuto, a suo tempo, ben due certificazioni antimafia perché dal controllo di tutti i documenti del comune non è emersa alcuna irregolarità: ben altra cosa sarebbe adesso se si controllassero le carte della Sindaca e della sua Giunta.
Home page