Tutte le malefatte di Sindaco e Giunta in piazza con forza ma niente personalismi

In tanti, memori di alcuni comizi tenuti nel corso di precedenti campagne elettorali, si pongono il problema di cosa diremo e di chi, e come, attaccheremo.
Noi che stiamo subendo attacchi personali, come ad esempio il vile attacco su Facebook di un ex consigliere comunale (del quale non riportiamo nè il nome e nè il suo delirante scritto per non recuperarlo dall'oblio degli ex) ad un nostro candidato con argomentazioni diffamatorie che niente hanno di politico e trasudano solo livore ed odio personale, non attaccheremo personalmente nessun candidato e nessun sostenitore delle liste nostre concorrenti. 
Le persone, e le relative famiglie, non fanno parte della campagna elettorale e noi, che ci guarderemo attentamente dall’entrare nei fatti esclusivamente personali, vorremmo che altrettanta attenzione ci fosse da parte dei candidati delle altre tre liste, e dai propri sostenitori che non stanno brillando per correttezza prima e dopo la presentazione delle liste.
Deve essere chiaro a tutti che il nostro avversario politico è la Sindaca per il suo operato amministrativo, che sarà messo in piazza con la consueta forza e determinazione nei vari comizi,  e non gli aspetti privati della dott.ssa Anna Maria Cardamone.
Dell’operato amministrativo del Sindaco e della sua giunta sarà messa in piazza ogni scelta scellerata e saranno evidenziati tutti i favoritismi e le violazioni di legge. Negli anni non abbiamo mai prodotto denunce, al contrario di quello che si faceva anni addietro o è stato fatto dall’attuale Amministrazione a danno della precedente, ma nel corso della campagna elettorale denunceremo agli onesti  elettori decollaturesi  fatti di estrema gravità, di cui siamo a conoscenza, per ottenere la condanna morale ed il voto contro una amministrazione arrogante e pasticciona.
Per quanto riguarda le altre liste, composte da giovani e da 2ex  assessori di Paese Mio, riteniamo che il loro ruolo sia importante per accrescere il dibattito sul futuro di Decollatura ma con franchezza riteniamo che prima di assumere la carica di Sindaco è necessario un apprendistato. L’entusiasmo e la voglia di fare devono essere supportate da una serie di conoscenze che necessitano una frequenza di consigli e Giunta prima di prendere in mano le redini del comune. 
Home page